Cronaca

Centro vaccinale: «Si accede secondo l’orario di prenotazione e non in ordine d’arrivo»

La Redazione
​L'iter prevede che gli addetti presenti al cancello d'ingresso dell'hub chiamino la persona che deve vaccinarsi circa un quarto d'ora prima dell'orario previsto per la vaccinazione. Solo allora è possibile entrare
4 commenti 3773

«Al centro vaccinale non si accede in ordine di arrivo, ma solo seguendo l'orario di prenotazione». Lo ribadisce a chiare lettere il personale al lavoro nella struttura allestita nella palestra della scuola media De Gasperi.

La differenza non è di poco conto. Capita ogni giorno, soprattutto nelle prime ore del mattino, che all'esterno dell'hub sostino numerose persone. Solo alcune, però, hanno la vaccinazione programmata in quei minuti: la maggior parte delle altre, invece, è dinanzi all'ingresso con diverse ore di anticipo rispetto all'orario previsto – a volte anche la mattina per il pomeriggio – causando una ressa del tutto evitabile. È quindi assolutamente consigliabile presentarsi all'hub con pochi minuti di anticipo rispetto all'orario previsto.

L'iter, infatti, prevede che gli addetti presenti al cancello d'ingresso del centro vaccinale chiamino la persona che deve vaccinarsi circa un quarto d'ora prima dell'orario previsto dalla prenotazione. Solo allora la persona chiamata – cui viene consegnato un biglietto con un numero – può entrare nell'hub e attendere proprio turno nellìapposita tenda, sotto il gazebo o, comunque, nel cortile della scuola.

Nel momento in cui arriva il proprio turno, un altro addetto chiama il numero interessato e le persone vengono fatte entrare a gruppi di dieci/undici alla volta. Una volta dentro, ci si reca dai medici per l'anamnesi, momento in cui viene valutato anche il tipo di vaccino da somministrare. Un'altra accortezza da tenere presente proprio in vista dell'anamnesi è quella di munirsi prima del modulo necessario per il consenso al vaccino (è possibile scaricarlo cliccando qui) in modo da arrivare al centro con la parte anagrafica già compiliata. Un gesto che consentirà a tutti di risparmiare tempo.

Terminato il colloquio con i medici, si passa alla la vaccinazione vera e propria che viene effettuata nelle postazioni allestite nella palestra della scuola. Dopo l'inoculazione, si sosta nel centro per quindici minuti, in modo da monitorare la situazione post vaccino, e poi si è liberi di andare via.

Seguire le regole può certamente essere utile per rendere tutto più scorrevole. Anche perchè, in questi giorni, l'affluenza al centro vaccinale è sempre più elevata: ieri sono state addirittura un migliaio le persone prenotate e circa 600 solo questa mattina.

venerdì 23 Aprile 2021

(modifica il 23 Marzo 2022, 12:58)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
4 Commenti
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Ss
Ss
1 anno fa

E vai ai contagi…..

Falco Raffaele
Falco Raffaele
1 anno fa

Finalmente si sta' mettendo un po' di logica. Anche se io personalmente ho una prenotazione x la seconda dose, e quando ho fatto la prima dose ho notato che scrivevano lo stesso orario a molte persone. Spero di aver visto male.

Luigina tarantini
Luigina tarantini
1 anno fa

Nn è assolutamente vero. Mia suocera aveva la prenotazione alle 18.30 e il vaccino le è stato somministrato alle ore 22

Artista di strada
Artista di strada
1 anno fa

È solo una fandonia, mancanza di organizzazione di chi gestisce! A Taranto hanno fatto migliaia di vaccini in drive through in auto e qualcuno in bici, no code, niente clientelismo e massima attenzione per le regole! E siamo al sud!